Gli Archivi Guttuso svolgono al più alto livello un’attività di consulenza scientifica per gli enti e le istituzioni, collezionisti e studiosi che si occupino di Renato Guttuso.

In particolare gli Archivi Guttuso si occupano di Organizzazione di mostre ed esposizioni, Studio e documentazione, Registrazione delle opere del pittore.

Certificazione di autenticità

Gli Archivi hanno condotto la catalogazione completa dell’opera artistica di Renato Guttuso, divenendo un punto di riferimento per il mercato dell’arte. Ogni opera viene studiata attentamente, confrontata con il materiale in possesso dell’archivio, e finalmente fornita di un numero di registrazione cui corrisponde una scheda in archivio, che fornisce la principale garanzia dell’autenticità dell’opera. Questa attività, iniziata già ai tempi di Guttuso, si è avvalsa della collaborazione di Enrico Crispolti con il quale è stato realizzato il Catalogo generale dei Dipinti di Renato Guttuso voll. I-IV, mentre è in preparazione il catalogo dei disegni e della grafica seriale.

Agli Archivi Guttuso per la registrazione delle opere si rivolgono normalmente le principali Gallerie d’arte e case d’asta.

Nell’attività di repressione del mercato dei falsi gli Archivi collaborano normalmente con le forze di polizia e in particolare con i Carabinieri per la tutela del patrimonio artistico e con i tribunali italiani.

Istruzioni per richiedere l'autenticazione di un opera di Renato Guttuso

Organizzazione di mostre

Tale consulenza può essere realizzata attraverso una serie di servizi tesi alla realizzazione di mostre ed esposizioni:
dalla fornitura di apparati scientifici per le pubblicazioni, alla cura editoriale e scientifica dei volumi, dalla individuazione delle opere che diano un senso unitario ad una esposizione alla completa organizzazione di mostre e congressi scientifici.

In tale veste gli Archivi Guttuso hanno collaborato con importanti musei italiani e stranieri come la Tate Gallery e la Whitechapel Art Gallery di Londra, il Kunsthalle di Tübingen e il Kunstmuseum di Düsseldorf, nonché con importanti istituzioni italiane come il Ministero per i Beni e le Attività Culturali , il Ministero degli Affari Esteri, il Comune ed il Teatro Massimo di Palermo, Il Teatro alla Scala di Milano.

Attività di documentazione e studio

Gli Archivi conservano tutto il grande archivio fotografico e documentario raccolto da Renato Guttuso. Il materiale, finalmente ordinato, consente agli Archivi di offrire una ricca documentazione relativa alle opere, ma anche ai diversi momenti della vita dell'artista, ai suoi rapporti con amici ed intellettuali. Di notevole importanza pure la sezione dedicata agli scritti e ai carteggi in via di ordinamento.

E' possibile richiedere in affitto i fotocolors e le fotografie di opere di Renato Guttuso per la realizzazione di pubblicazioni.

Tutta l’opera di Guttuso è soggetta alle leggi sul diritto d’autore ed è regolata dalla SIAE.



Tutti questi servizi sono a pagamento, il ricavato serve a coprire le spese di funzionamento degli Archivi Guttuso che sono un'associazione senza fini di lucro.

Per richiedere la collaborazione degli Archivi Guttuso, mandare un e-mail, telefonare o inviare un fax a :

Associazione Archivi Guttuso,
Piazza del Grillo, 5 - 00184 Roma,
tel/fax +39066788461, e-mail [email protected]